Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Lavoro Singapore

i cittadini italiani non hanno bisogno di richiedere il visto prima della partenza


  • Durata: durata del contratto - Ingressi: multi



  • Durata: durata del contratto - Ingressi: multi


 

Come ottenere il visto per Singapore

Esistono diversi visti per lavorare a Singapore. Per ognuno di essi è necessario che ad avviare la procedura sia il datore di lavoro, che deve presentare la domanda al ministero del Lavoro di Singapore allegandovi i documenti elencati più in basso. Il ministero emette un permesso di lavoro che dà diritto all'ottenimento di un visto della durata di un mese, necessario al lavoratore per recarsi nel paese asiatico. Una volta arrivato a Singapore può dunque completare la procedura ritirando il permeesso di lavoro, emesso solitamente per uno o due anni. La domanda per il permesso di lavoro può essere presentata sia presso il Work Pass Service Centre del ministero, sia sul sito dello stesso ministero (clicca qui per visitarlo).

Il permesso di lavoro più richiesto è il Singapore Employment Pass, che è rilasciato a dirigenti, manager e a dipendenti qualificati. Questo permesso è disponibile in tre diverse versioni: il pass Q1 (per un salario lordo mensile di almeno 3.000 dollari di Singapore), il pass P2 (almeno 4.500 dollari di Singapore) e il pass P1 (almeno 8.000 dollari di Singapore). I lavoratori non qualificati o mediamente qualificati devono invece richiedere il Pass S, che viene rilasciato per salari lordi mensili di almeno 2.000 dollari di Singapore e che è l'unico permesso di lavoro di Singapore limitato dal sistema delle quote.

 

Documenti Visto Singapore Lavoro

  • Passaporto valido 6 mesi e fotocopia del passaporto
  • copia delle pagine del passaporto contenti i dati anagrafici
  • una foto tessera
  • modulo di richiesta del permesso di lavoro
  • currciulum vita
  • copia del certificato di laurea e di qualsiasi altro diploma in possesso del richiedente
  • lettere di referenze redatte dalle aziende per cui ha lavorato colui che richiede il permesso
  • lettera della ditta di Singapre in cui si specificano le mansioni lavorative che verranno assegnate al richiedente
  • certificato comprovante l'attività della ditta di Singapore

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.