Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per raccogliere dati statistici sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Visto Argentina

 

 
Visto Turistico Argentina Visto Turistico Argentina

Visto Turistico Argentina

i cittadini italiani non hanno bisogno del visto per l'Argentina

  • Soggiorno max: 90 giorni 



  • Soggiorno max: 90 giorni Documenti: passaporto


I cittadini italiani non hanno bisogno del visto per l'Argentina se vi si recano per turismo. Possono entrare nel paese con un passaporto valido 6 mesi e rimanervi per 90 giorni senza visto. Possono entrare in Argentina senza visto anche i cittadini dei paesi dell'Unione Europea.

Mostra i dettagli

Visto Affari Argentina Visto Affari Argentina

Visto Affari Argentina

i cittadini italiani hanno bisogno del visto affari per l'Argentina

  • Durata del visto: 30-60 giorni



  • Durata del visto: 30-60 giorni


I cittadini italiani devono richiedere un visto business prima della partenza, se si recano in Argentina per affari. Il visto va richiesto di persona al Consolato Argentino di Roma o al Consolato Aregentino di Milano in base alla residenza.

Mostra i dettagli

Visto Lavoro Argentina Visto Lavoro Argentina

Visto Lavoro Argentina

i cittadini italiani hanno bisogno del visto per lavorare in Argentina

  • Durata del visto: 1 anno



  • Durata del visto: 1 anno


Il visto lavoro per l'Argentina viene rilasciato a chi ha intenzione di lavorare in Argentina almeno per un anno. I cittadini italiani devono richiederlo sia se sono stati assunti da un'azienda argentina, sia se sono stati trasferiti presso la sede argentina della propria azienda.

Mostra i dettagli

Visto Studio Argentina Visto Studio Argentina

Visto Studio Argentina

i cittadini italiani hanno bisogno del visto per studiare in Argentina

  • Durata: come il corso



  • Durata: come il corso


I cittadini italiani hanno bisogno di un visto per studiare in Argentina. La domanda va presentata presso il Consolato competente presentando documenti che provino sia l'iscrizione presso una università argentina, sia i mezzi economici sufficienti.

Mostra i dettagli

Come richiedere il visto Argentina

Come richiedere il visto Argentina

Breve guida per entrare in Argentina. Documenti e procedure necessarie.

 

Le procedure burocratiche per entrare in Argentina per turismo sono molto semplici per i cittadini italiani. Non è necessario richiedere un visto prima della partenza ma è sufficiente presentare al momento dell'ingresso pochi e comuni documenti. I documenti per entrare in Argentina senza visto sono un passaporto con sei mesi di validità residua e un biglietto di entrata e di uscita dal paese. E' invece necessario richiedere un visto per entrare in Argentina per affari, lavoro o studio.

 

Chi può soggiornare in Argentina senza visto?

I cittadini dei paesi elencati più in basso possono entrare in Argentina senza visto e soggiornarvi per turismo al massimo per 90 giorni (tranne dove diversamente specificato). Non hanno bisogno del visto per l'Argentina i cittadini di:

Andorra, Armenia, Australia, Austria, Barbados, Belgio, Bolivia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina (richiedendo e-visa), Colombia, Costa Rica, Croazia, Repubblica Ceca, Cile, Cipro, Danimarca, Ecuador, El Salvador, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Guatemala, Guyana, Haiti, Honduras, Hong Kong (con il passaporto RAEHK), Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kazakistan (30 giorni), Jamaica (30 giorni), Giappone, Corea del Sud, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malesia (30 giorni), Malta, Messico, Monaco, Montenegro, Nicaragua, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Saint Kitts e Nevis, San Marino, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Suriname, Svizzera, Thailandia, Trinidad e Tobago, Turchia, Ucraina, Ungheria, Usa, Uruguay, Venezuela (60 giorni).

 

Quanto tempo posso soggiornare in Argentina senza visto?

I cittadini italiani possono soggiornare in Argentina senza visto per un periodo di 90 giorni (30/60 giorni per i cittadini dei paesi specificati sopra). Per rimanere in Argentina più di 90 giorni per turismo è possibile richiedere il rinnovo del visto per 3 mesi supplementari. Se non si richiede il rinnovo del visto e si superano i 90 giorni di permanenza sarà necessario pagare una penale al momento dell'uscita dall'Argentina. Se visitate i paesi limitrofi e poi rientrate in Argentina vi verrà concesso un nuovo permesso di 90 giorni per turismo.

 

Chi ha bisogno del visto per l'Argentina? 

Hanno bisogno del visto per l'Argentina i cittadini italiani che si recano in Argentina per affari, studio, lavoro. l visto per affari, per studio o per lavoro per l'Argentina va richiesto di persona, su appuntamento, presso il Consolato Argentino di Roma o il Consolato Argentino di Milano in base alla propria residenza. I documenti necessari per richiedere il visto sono differenti in base alla motivazione del viaggio e al tipo di visto.

 

Se non vi affidate a un'agenzia, prima di mettervi in viaggio contattate sempre il consolato competente. Ufficiovisti.com non è responsabile per eventuali informazioni non aggiornate o non corrette.