Visto neozelandese per affari

Non è necessario

Permanenza massima: 90 giorni

 

 

Modalità di richiesta del visto:

I cittadini italiani non hanno bisogno di un visto d'ingresso se hanno intenzione di soggiornare in Nuova Zelanda per un massimo di 90 giorni per motivi d'affari.

 

Documenti necessari:

  • passaporto valido almeno 6 mesi
  • biglietto aereo di ritorno
  • carta d'identità o contanti che dimostrino che il cittadino straniero è in possesso di mezzi economici sufficienti a soggiornare in Nuova Zelanda

 

Sedi consolari di riferimento:

Ambasciata neozelandese in Italia e consolati

Località:

Roma, Milano

 

VISTO CON CORRIERE ESPRESSO:

Vuoi richiedere un visto inviando il tuo passaporto con corriere espresso? Fatti aiutare da Ufficiovisti.it. Compila il modulo di richiesta del visto per avere tutte le informazioni necessarie o scrivici a  JLIB_HTML_CLOAKING specificando il paese che vuoi visitare, le date del tuo viaggio, il motivo del viaggio (turismo, affari, lavoro, studio ecc.) e la tipologia di visto (un solo ingresso, multi-ingresso, con procedura d'urgenza, ecc.). Ti risponderemo al più presto inviandoti un preventivo gratuito e senza impegno.

 

Assistenza ai cittadini italiani in Nuova Zelanda:

Ambasciata italiana in Nuova Zelanda e consolati

Località:

Wellington, Auckland, Christchurch, Dunedin

 

Altre tipologie di visto:

Visto neozelandese per turismo

Visto neozelandese per studio

Visto neozelandese per lavoro

Visto neozelandese per vacanza-lavoro (working holiday visa)

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.