Visto australiano per lavoro

Necessario: ottenibile online

Durata: 4 anni

 

 

Modalità di richiesta del visto:

Coloro che vogliono ottenere un visto per lavorare in Australia devono avere già un contratto o una promessa d'assunzione da parte di una ditta che si trova nel paese. Il visto di lavoro ha una durata massima di quattro anni e permette ingressi illimitati in Australia.

Ad avviare la procedura è il datore di lavoro, che deve presentare una domanda di sponsorizzazione attraverso internet (soltanto per datori di lavoro australiani) o alternativamente di persona, per posta o tramite corriere ad uno dei Centre of Excellence di Brisbane, Melbourne, Perth o Sydney. Una volta ottenuta l'autorizzazione dell'ente competente, il datore di lavoro deve comunicare quale sarà la posizione ricoperta dal lavoratore straniero e quale sarà il suo stipendio.

A questo punto il lavoratore straniero può richiedere il visto. La domanda può essere presentata online soltanto se il datore di lavoro è australiano (clicca qui per compilarla), altrimenti deve essere presentata di persona, tramite posta o tramite corriere ad ad uno dei Centre of Excellence di Brisbane, Melbourne, Perth o Sydney. Possono richiedere il visto di lavoro anche coloro che si trovano già in Australia con un visto diverso da quello di transito.

 

VISTO CON CORRIERE ESPRESSO:

Vuoi richiedere un visto inviando il tuo passaporto con corriere espresso? Fatti aiutare da Ufficiovisti.it. Compila il modulo di richiesta del visto per avere tutte le informazioni necessarie o scrivici a  JLIB_HTML_CLOAKING specificando il paese che vuoi visitare, le date del tuo viaggio, il motivo del viaggio (turismo, affari, lavoro, studio ecc.) e la tipologia di visto (un solo ingresso, multi-ingresso, con procedura d'urgenza, ecc.). Ti risponderemo al più presto inviandoti un preventivo gratuito e senza impegno.

 

Documenti necessari:

(i documenti richiesti variano di caso in caso: non è detto che vengano richiesti tutti quelli elencati di seguito, ma è anche possibile che vi venga chiesto di presentarne altri che non sono presenti nella lista)

  • copia delle pagine del passaporto con i dati anagrafici
  • una foto tessera
  • certificato di nasciita o altro certificato a discrezione delle autorità australiane
  • diplomi e attestati rilasciati da università e istituti scolastici
  • curriculum vitae
  • tessera professionale (solo se necessaria)
  • referenze dei precedenti datori di lavoro
  • certificato Ielts che testimonia che il richiedente ha una buona conoscenza della lingua inglese
  • assicurazione sanitaria
  • certificato penale di tutti i paesi in cui il richiedente ha vissuto per più di 12 mesi negli ultimi 10 anni
  • certificato di approvazione della sponsorizzazione emesso da un Centre of Excellence (è il datore di lavoro a doverlo richiedere)

 

Sedi consolari di riferimento:

Ambasciata australiana in Italia e consolati

Località:

Roma, Milano, Venezia

 

Assistenza ai cittadini italiani in Australia:

Ambasciata italiana in Australia e consolati

Località:

Canberra, Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart-Tasmania, Griffith, Newcastle, Wolongong, Cairns, Townsville, Darwin

 

Altre tipologie di visto:

Visto australiano per turismo

Visto australiano per affari

Visto australiano per studio

Visto australiano per vacanza-lavoro (working holiday visa)

Visto australiano per investimento

Stai cercando un'ambasciata straniera in un paese straniero? Visita GoEmbassy

Questo sito utilizza cookie suoi e di terze parti per rendere la navigazione più facile e per inviare pubblicità in linea con le preferenze degli utenti. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su uno qualsiasi dei suoi elementi o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie.